Il progetto di recupero dei Navigli: motore innovativo…

La riapertura del Naviglio di Milano, la “Fossa interna”  non rappresenta solo la riattivazione di un vecchio canale ma la nuova “Città d’acque” che si andrebbe a ricreare si configurerebbe quale vero e proprio asse portante di una strategia ambientale di grande respiro, tutt’altro che nostalgica, ma al contrario moderna ed avanzatissima, tesa a creare una svolta di approccio sostanziale e rilevante con il contenimento delle emissioni , la ritrovata tutela e riuso delle acque, la riduzione dell’impiego di energia da combustibili tradizionali a favore dello sviluppo di energie rinnovabili, il controllo dei livelli freatici, la razionalizzazione degli scarichi fognari, il tutto in chiave di vero sviluppo sostenibile non solo per la prioritaria e fondamentale godibilità e vivibilità di tutti i cittadini Milanesi, ma anche per un rilancio turistico di nuova attrattività, dai risvolti assolutamente impensabili.

Di seguito potete leggere l’articolo completo o scaricare le slide di presentazione.

Leggi l’articolo                                    Guarda la presentazione